Condizioni generali di contratto della
Ticketmaster (Svizzera) SA

1. Introduzione

Le presenti Condizioni generali di contratto ((A) Condizioni di Vendita e (B) Condizioni per l’Utilizzo) si applicano a tutti i prodotti acquistabili online sul sito www.ticketmaster.ch, in seguito denominata "Ticketmaster”. Le Condizioni di Vendita sono valide anche per gli acquisti effettuati tramite il servizio telefonico di Ticketmaster indicato su questo sito web. Prima di confermare ogni acquisto, cliccare sul tasto “Accetto le Condizioni Generali di Contratto”. In caso di acquisto via telefono, si dovrà invece fornire una dichiarazione orale di accettazione con la quale l’utente afferma di conoscere e di accettare pienamente le Condizioni Generali di Contratto attualmente in vigore. Ticketmaster si riserva il diritto di sospendere, di chiudere o di modificare il presente sito, in tutto o in parte, a propria discrezione e senza alcun preavviso.

Informativa Sulla Tutela della Privacy

Con le presenti si invita e raccomanda l’utente a leggere attentamente la nostra Informativa sulla tutela della privacy. In tale informativa Ticketmaster descrive il metodo di raccolta, di trattamento e di utilizzo delle informazioni relative ai dati personali dell’utente/cliente.

(A) Condizioni di Vendita

Per l’acquisto di biglietti sul sito www.ticketmaster.ch è necessario creare un account. Per cominciare l’utente dovrà eseguire la prima registrazione indicando nell’apposita casella “Registrare” su www.ticketmaster.ch i dati personali corretti, ad es. cognome, indirizzo, e-mail ed eventualmente uno degli user-name e password scelti per la registrazione. Dopo la registrazione l’utente riceverà una email contenente un Link per la conferma di registrazione. Una volta ottenuti i dati di accesso (indirizzo email, oppure user-name, password) si potrà passare subito alla registrazione per l’acquisto dei biglietti all’homepage www.ticketmaster.ch e in tutte le pagine dell’online shop di ticketmaster con prenotazione integrata. L’utente di contro è tenuto a gestire i propri dati di registrazione con la necessaria riservatezza, a non cederli a terzi, a conservarli in modo tale da escludere l’accesso ad estranei anche accidentale. Inoltre egli si impegna a garantire che nessuno utilizzi il proprio account tramite i propri dati di registrazione. Qualora l’utente abbia motivo di sospettare che terzi siano a conoscenza dei propri dati, o che questi siano stati utilizzati impropriamente, è tenuto a comunicarlo tempestivamente per iscritto o per email a www.ticketmaster.ch.In linea di principio, l’utente è responsabile per tutte le attività legate all’utilizzo del proprio account, fatta eccezione dei casi in cui egli non risulti responsabile di un tale abuso, poiché non c’è stata una violazione dell’obbligo di diligenza. Anche in caso di prenotazione telefonica di biglietti presso Ticketmaster, previa indicazione di una email, si procederà a creare automaticamente un account. Con la funzione “passwort dimenticata?” sul sito www.ticketmaster.ch l’utente potrà richiedere l’invio di una password per il proprio account da Ticketmaster.

Tramite la registrazione l’utente garantisce la correttezza e la completezza dei propri dati. In caso di modifica dopo la prima registrazione l’utente è tenuto a modificare immediatamente anche i dati del proprio account.

Qualora l’utente non utilizzi il proprio account per più di un (1) anno, Ticketmaster si riserva il diritto di cancellare la registrazione. A sua volta anche l’utente potrà far cancellare o bloccare il proprio account in qualsiasi momento, purché non vi siano acquisti non evasi. Ticketmaster provvederà a cancellare o bloccare i dati dell’utente in conformità alle attuali disposizioni di legge.

2. Parti Contrattuali / Oggetto del Contratto

Ticketmaster non è l’organizzatore delle manifestazioni e degli eventi da essa offerti. Questi vengono predisposti dai rispettivi organizzatori (all’occorrenza da gestori di strutture per spettacoli ed eventi, associazioni sportive o istituzioni) che sono anche gli emettenti dei biglietti. Maggiori informazioni a riguardo sono disponibili alla cassa presso le strutture ospitanti le manifestazioni (venue), oppure sulle pagine web dei rispettivi organizzatori. Il contratto relativo ai biglietti acquistati si concretizza esclusivamente tra l’acquirente ed il rispettivo organizzatore per il quale si applicano le Condizioni Generali di Contratto di quest’ultimo che sono valide insieme alle presenti CGC di Ticketmaster. Ticketmaster vende i biglietti in nome e per conto dei rispettivi organizzatori in qualità di agente rivenditore, a meno che la società Ticketmaster sia espressamente indicata come l’organizzatore. Ticketmaster non si assume in particolare il rischio per il fallimento o per l’insolvenza dei vari organizzatori/operatori. Ciò inoltre significa che Ticketmaster non stabilisce i prezzi di biglietti, l’assegnazione delle varie categorie di prezzo e non si occupa della distribuzione delle aree per i posti in piedi e a sedere. In qualità di mediatore, Ticketmaster dipende dalle informazioni che le vengono messe a disposizione dai vari organizzatori, pertanto non è in grado di garantire la loro correttezza, in particolare in merito alla disponibilità dei posti (intesi in piedi o a sedere).

Una volta acquistati i biglietti, le disposizioni degli organizzatori non ci consentono di cambiare o di rimborsare i biglietti. Ticketmaster non è inoltre autorizzata a rimborsare il prezzo di biglietti smarriti, rubati, danneggiati o andati distrutti. Tuttavia quanto detto sopra non si applica per i biglietti nominali. Dopo aver ricevuto i biglietti raccomandiamo all’acquirente di conservarli in un luogo sicuro, tenendo conto che l’esposizione alla luce diretta o a fonti di calore può eventualmente danneggiarli.

Tutti i biglietti emessi sono soggetti alle disposizioni e ai regolamenti del singolo organizzatore. La violazione delle disposizioni e dei regolamenti suddetti, o un comportamento inaccettabile che potrebbe arrecare danni, molestare o ferire terzi, oppure che violi le regole d’uso delle strutture che ospitano la manifestazione autorizza l’organizzatore ad allontanare il soggetto autore.

L’organizzatore si riserva il diritto di negare l’accesso a chi non rispetta una qualsiasi delle disposizioni o dei regolamenti da lui stabilite. Si informa che, al fine di garantire la sicurezza dei visitatori, è possibile che alla venue vengano eseguiti dei controlli da parte di personale di sicurezza.

Ordinando i biglietti l’utente (l’acquirente) incarica Ticketmaster di eseguire l’operazione di acquisto e di consegna dei biglietti.

3. Conclusione del Contratto – Acquisto del Biglietto

Inserendo l’offerta nella tendina acquisti e inviandola tramite un click sul tasto “conferma acquisto” l’utente inoltra la sua offerta al fine di concludere il contratto di acquisto del biglietto. L’offerta si intende accettata dal rispettivo organizzatore ed un contratto si intende concluso tra l’utente e quello stesso organizzatore, solo dopo l’assegnazione e l’invio all’utente di un numero d’ordine da parte di Ticketmaster, nonché con il pagamento dell’intera somma da parte dell’utente, entro i termini stabiliti. In mancanza di completo pagamento il contratto è ritenuto non concluso.

Le piantine delle venue con l’indicazione dei posti, eventualmente visibili durante l’operazione di acquisto, fungono soltanto da orientamento e non rappresentano l’immagine in scala della venue che ospitano la manifestazione.

I biglietti rimangono di proprietà del partner responsabile per l’organizzazione della manifestazione e rappresentano un titolo personale e revocabile. I biglietti segnalati come rubati o smarriti possono essere dichiarati non validi a discrezione dell’organizzatore. Ciò significa che il titolo che autorizza l’acquirente ad assistere alla manifestazione viene revocato.

4. Dati delle Manifestazioni

I dati relativi alle manifestazioni contenuti nel sito web di Ticketmaster, ad esempio: venue, orario di inizio, contenuto, vengono messi a disposizione di Ticketmaster dai vari organizzatori/operatori. Ticketmaster non si assume pertanto alcuna responsabilità – aldilà di quanto previsto nelle disposizioni di cui al punto 9 – per la correttezza delle informazioni fornite. I dati aggiornati delle manifestazioni vanno assolutamente verificati, controllando il giorno stesso dell’evento, il calendario ufficiale online degli organizzatori o degli artisti, oppure tramite qualsiasi altra fonte accessibile al pubblico, o attraverso i quotidiani.

5. Operazione di Pagamento e Componenti del Prezzo

I prezzi per l’acquisto dei biglietti possono essere superiori ai prezzi impressi sui biglietti. I prezzi dei biglietti, le commissioni cfr. definizione al paragrafo successivo) si intendono inclusivi di IVA. Il prezzo complessivo dell’acquisto, incluse tutte le commissioni, va pagato subito dopo l’acquisto, ovvero a conclusione del contratto. Le opzioni di pagamento possono variare da manifestazione a manifestazione. Nella maggior parte dei casi il pagamento potrà essere eseguito mediante carta di credito (Visa, Amex, Mastercard), bonifico bancario o fattura.

Durante l’acquisto dei biglietti Ticketmaster si riserva di addebitare le spese di servizio, di spedizione ed eventuali commissioni per l’utilizzo di specifiche modalità di pagamento (in seguito denominate “commissioni”), variabili a seconda delle manifestazioni. Tali commissioni sono segnalate tramite avviso o comunicazione e pertanto non c’è alcun costo aggiuntivo nascosto. Servizi aggiuntivi opzionali (ad es. confezioni regalo ed assicurazioni) vengono offerti separatamente ed addebitati addizionandoli alle spese indicate.

L’acquisto di biglietti presso www.ticketmaster.ch può essere limitato ad un numero massimo a persona, che può variare a seconda delle singole manifestazioni. Questo tetto massimo appare alla prima schermata dell’operazione di acquisto e viene verificato ad ogni transazione. Esso ha lo scopo di contrastare le pratiche illegali legate alla compravendita di biglietti.

Pertanto è possibile che per una particolare manifestazione ogni cliente possa acquistare solo un numero limitato di biglietti. Ticketmaster si riserva il diritto di dichiarare non validi, e senza preavviso alcuno, i biglietti acquistati in eccesso da una stessa persona.

L’utente è responsabile per la correttezza delle informazioni da lui fornite durante la procedura di acquisto e per la corretta scelta dei dati delle manifestazioni (ad es. manifestazione, venue, data, posto). Pertanto dopo aver ricevuto i biglietti, egli è altresì tenuto a controllare che i dati impressi su di essi corrispondano esattamente a quelli della sua prenotazione (ad es. relativi manifestazione, venue, data e posti scelti). Al fine di limitare il più possibile eventuali danni, l’utente è tenuto a comunicare tempestivamente eventuali difformità.

6. Spedizione e Consegna

La consegna dei biglietti per la maggioranza delle manifestazioni avviene entro 4 giorni lavorativi, tramite la spedizione selezionata dall’acquirente, a seguito della conclusione del contratto e dell’avvenuto pagamento del prezzo del biglietto e delle rispettive commissioni. La spedizione dei biglietti potrà avvenire anche in un momento successivo, a seconda delle disposizioni dei singoli organizzatori.

Per ottenere informazioni sui vostri acquisti, l’utente dovrà contattare Ticketmaster indicando il numero d’ordine che gli è stato comunicato a conclusione dell’acquisto.

Nel caso in cui i biglietti non siano stati consegnati fino ad un massimo di 48 ore prima della manifestazione, l’utente è pregato di contattare immediatamente Ticketmaster. Reclami per biglietti non consegnati, di cui Ticketmaster non ha ricevuto alcuna comunicazione in tempo utile, non potranno essere presi in considerazione. Ciò non si applica per i biglietti ordinati poco prima della manifestazione, per i quali la consegna fino a 48 ore prima dell’inizio non è realizzabile. In tali casi, durante l’operazione di acquisto verranno offerte all’utente unicamente le modalità di spedizione che garantiscono una consegna in tempo utile, prima dell’inizio della manifestazione (es. spedizione express, eTicket). Se in questi casi la consegna non dovesse avvenire nella tempistica indicata per il tipo di spedizione, l’utente è pregato di contattare immediatamente Ticketmaster.

In casi particolari i biglietti acquistati potranno essere tenuti in disparte per l’utente alla cassa della venue, come valida alternativa alla consegna scelta in precedenza.

7. Diritti di Recesso

Qualora Ticketmaster offra servizi in nome e per conto di un organizzatore di manifestazioni ed eventi ricreativi, nello specifico la vendita di biglietti per manifestazioni ed eventi, il diritto di recesso per acquisti di questo genere è escluso.

Nel caso in cui l’acquisto non venga pagato interamente entro i termini stabiliti, Ticketmaster si riserva il diritto unilaterale di rimettere in vendita i biglietti prenotati.

In egual misura, il diritto di recesso non è applicabile per contratti che prevedono la consegna di registrazioni audio o video, oppure di software in confezioni sigillate, nel caso in cui il sigillo sia stato rimosso dopo la consegna.

Nei contratti che riguardano prodotti scaricabili online, l’utente accetta espressamente che la decorrenza del contratti inizi prima della scadenza dei termini di recesso (non appena inizia il download del prodotto). Egli conferma anche di perdere consensualmente il diritto di recesso non appena inizia l’esecuzione del contratto stesso.

Nel caso in cui l’utente abbia acquistato prodotti (non biglietti) tramite il sito web Ticketmaster insieme a dei biglietti con un unico contratto (cosiddetto “bundle”, ossia pacchetto misto) un eventuale diritto di recesso potrà essere esercitato solo unitariamente per i tutti i prodotti.

Qualora Ticketmaster non dovesse rispettare la data di consegna dei biglietti acquistati, l’utente potrà fissare una nuova, adeguata scadenza a cui Ticketmaster o il relativo organizzatore/fornitore dovrà attenersi. Una volta scaduta la nuova data di consegna, l’utente ha diritto di recedere dal contratto tramite invio di una dichiarazione scritta, a meno che i biglietti nel frattempo siano stati già spediti. Il recesso dal contratto non può essere garantito nel caso in cui l’utente sia stato informato in tempo utile che i biglietti siano stati depositati e pronti al ritiro presso la venue.

Nel caso di acquisto tramite il nostro sito di prodotti di merchandising o di prodotti di altro genere (upselling), ma non dei biglietti, l’utente ha facoltà di recedere dal contratto concluso con Ticketmaster entro 14 giorni dal ricevimento (vedi timbro postale) della merce.

Per esercitare il diritto di recesso l’utente è pregato di scrivere a Ticketmaster (Svizzera) SA, Zürichstrasse 125, 8600 Dübendorf, oppure al seguente indirizzo email: info@ticketmaster.ch dichiarando espressamente di voler recedere dal contratto. L’indicazione del motivo del recesso non è necessaria. In alternativa è possibile utilizzare il modulo tipo di recesso in allegato, il cui utilizzo non è però obbligatorio.

In caso di recesso Ticketmaster è tenuta a rimborsare il prezzo d’acquisto della merce (incluso le spese di spedizione per la prima consegna, ad eccezione delle spese di spedizione aggiuntive, risultanti dalla scelta dell’utente di una diversa modalità di consegna rispetto a quella offerta da Ticketmaster, ossia non con la spedizione standard a tariffa base) tempestivamente e al massimo entro 14 giorni a partire dalla data di notifica di recesso contrattuale presso Ticktemaster. Per il rimborso Ticketmaster utilizza lo stesso mezzo di pagamento usato dall’utente alla sua prima transazione, salvo diversamente pattuito. In ogni caso non vengono addebitate spese per il rimborso. Ticketmaster può rifiutare il rimborso fino a quando non riceverà la merce in questione, oppure fino a quando l’utente avrà dimostrato di aver rispedito la merce, a seconda di quale sia la data più prossima.

L’utente è tenuto a spedire o consegnare tempestivamente la merce a Ticketmaster, ed in ogni caso entro 14 giorni dalla data in cui egli ha comunicato la sua volontà di recedere dal presente contratto. Il termine si considera rispettato quando l’utente invia la merce prima della scadenza dei 14 giorni. Le spese di spedizione della merce resa sono a carico dell’utente. L’utente risponde per la perdita di valore della merce, solo nel caso in cui questa sia dovuta ad un trattamento della merce non necessario al fine di verificarne le caratteristiche, le proprietà ed il funzionamento.

Cliccare qui per scaricare il modulo tipo di recesso in formato PDF.

8. Rimborso

Ogni biglietto è soggetto al diritto dell’organizzatore di modificare o variare il programma, qualora eventi o circostanze particolari, al di fuori della sua sfera di influenza lo richiedano. In questi casi non sussiste alcun diritto ad una sostituzione dei biglietti o al rimborso del prezzo di acquisto.

In caso di manifestazioni (a) cancellate o (b) posticipate l’utente ha diritto ad un rimborso dell’importo del biglietto pagato soltanto nei confronti del rispettivo organizzatore. Le richieste di rimborso sono disciplinate nel singolo caso dalla legislazione in vigore, o eventualmente, a titolo complementare dalle “Condizioni Generali di Contratto dell’organizzatore” nella misura in cui queste siano applicabili per l’utente, fatto salvo quanto disposto al punto 9.

Qualora in casi particolari un organizzatore ordinasse a Ticketmaster di rimborsare il prezzo del biglietto in nome e per conto suo, Ticketmaster lo comunicherà all’utente. Ciò tuttavia non rappresenta un diritto al rimborso nei confronti di Ticketmaster, poichè essa semplicemente adempie ad un obbligo nei confronti del singolo organizzatore.

Nel caso descritto al precedente punto 8., comma 2, il rimborso per danni comprende il prezzo nominale del biglietto più tasse e imposte varie.

In caso di fallimento o di insolvenza dell’organizzatore contrariamente a quanto stabilito al precedente punto 8., comma 2, il rimborso del prezzo di acquisto da parte di Ticketmaster è tuttavia escluso. Il rimborso in questo caso avviene esclusivamente ai sensi del punto 8., comma 1, tramite l’organizzatore. La responsabilità di Ticketmaster ai sensi del seguente punto 9, non viene modificata dal presente punto 8.

In caso l’utente acquisti tramite il nostro sito altri prodotti, che non siano ad es. biglietti che rientrano nel diritto di recesso descritto prima, egli ha facoltà di recedere dal contratto concluso con Ticketmaster entro 14 giorni dal ricevimento (vedi timbro postale) dell’articolo. In tale caso si prega di inviare l’articolo acquistato tramite il nostro sito a: Ticketmaster (Svizzera) SA, Zürichstrasse 125, 8600 Dübendorf, oppure (nel caso di prodotti immateriali, ad es. quote di adesione a Fun Club) informarci scrivendo all’indirizzo info@ticketmaster.ch comunicando l’intenzione di fare uso del diritto di recesso. In caso di restituzione di un prodotto Ticketmaster si assume le spese di spedizione per la prima consegna (ad eccezione delle spese aggiuntive risultanti dal fatto che l’utente abbia scelto una diversa modalità di consegna rispetto a quella offerta da Ticketmaster, ossia non la spedizione standard a tariffa base). Tale diritto di recesso non si applica per l’acquisto di biglietti.

9. Responsabilità, Indennizzo

In caso di morte, danni fisici o alla salute dovuti all’inadempienza, dolosa o colposa, degli obblighi da parte di Ticketmaster, oppure dall’inadempienza, dolosa o colposa di un suo rappresentante legale o di un suo agente, Ticketmaster ne risponde ai sensi delle normative in vigore.

In caso di altri danni si applica quanto segue:

a) per danni dovuti all’inadempienza dolosa o gravemente colposa degli obblighi da parte di Ticketmaster, oppure all’inadempienza dolosa o gravemente colposa di un suo rappresentante legale o di un suo agente, Ticketmaster ne risponde ai sensi delle normative in vigore.
b) per danni dovuti all’inadempimento di obblighi contrattuali, in seguito a semplice negligenza da parte di Ticketmaster, oppure all’inadempienza di un suo rappresentante legale o di un suo agente, la responsabilità di Ticketmaster è limitata ai danni prevedibili, tipici per questi contratti, e non si estende oltre il valore del bene venduto.
c) in caso di semplice negligenza le richieste di indennizzo per danni di altra natura, in seguito all’inadempienza di obblighi accessori o non sostanziali sono escluse.

Esclusioni o limitazioni di responsabilità non si applicano qualora Ticketmaster abbia fraudolentemente taciuto un vizio, oppure abbia rilasciato una garanzia scritta di qualità. Le disposizioni contenute nella Legge sulla responsabilità per danni da prodotti difettosi (Produkthaftpflichtgesetz) rimangono valide.

Il diritto dell’utente di richiedere il rimborso delle spese sostenute inutilmente, invece che richiedere il risarcimento del danno per la mancata prestazione, non è precluso dalle precedenti disposizioni.

10. Inadempimento di Obblighi da Parte di Terzi

Ticketmaster non si assume alcuna responsabilità, aldilà di quanto disposto al punto 9., per eventuali atti, omissioni o per qualsiasi comportamento di soggetti terzi, degli utenti di Ticketmaster, partner pubblicitari e/o per sponsor che risultino sul sito internet e siano coinvolti nella prestazione di servizi di Ticketmaster, oppure per il semplice utilizzo del sito. Ticketmaster non risponde di prodotti, di servizi e di eventuali atti o omissioni di altro genere prestati o avvenuti alla venue da parte di artisti, organizzatori o di terzi in genere, a cui si fa riferimento su questo sito o che siano in qualche modo collegati ad esso.

I clienti hanno tuttavia facoltà di informare Ticketmaster sul comportamento illegittimo di altri clienti, di partner pubblicitari o di qualsiasi altro partner contrattuale per iscritto o tramite il nostro Modulo di contatto. Ticketmaster si riserva la facoltà di dare seguito a tali istanze e di adottare a propria discrezione misure opportune in merito, senza tuttavia esserne obbligata. Si informa che tramite tale link non potranno essere inviate richieste relative a ordini attuali o passati. A questo scopo si prega di Area aiuto.

11. Registrazioni Video e/o Audio

Il titolare di biglietto acconsente ad essere oggetto di registrazioni video e/o audio eseguite durante le manifestazioni in quanto facente parte del pubblico.

È vietato l’uso non autorizzato di apparecchi fotografici o di registratori di qualsiasi genere. La cancellazione o distruzione di registrazioni eseguite con i relativi media potrà essere eventualmente richiesta.

12. Obblighi dei Visitatori Durante le Manifestazioni

L’introduzione di penne e puntatori laser, di apparecchi di telefonia mobile, di animali (ad eccezione di cani guida), nonché l’introduzione di cibo e bevande può essere eventualmente vietata (pregasi chiedere informazioni alla venue).

In caso di ritardo gli organizzatori faranno in modo di consentire l’ingresso ai visitatori ritardatari in un momento appropriato (ad es. durante la pausa), tuttavia non si può garantire che ciò sia sempre possibile.

In caso di uscita dalla venue è possibile che il rientro venga negato.

13. Limitazioni per la Cessione di Biglietti e Divieto d’Uso Commerciale

Nessuna area del presente sito potrà essere utilizzata per scopi commerciali senza previa autorizzazione scritta. In particolare è severamente vietata la rivendita commerciale di biglietti. L’utente inoltre assicura di non utilizzare i biglietti acquistati per scopi pubblicitari, di marketing (incl. concorsi e giochi a premi di ogni genere), per altri scopi commerciali, oppure di venderli all’accesso o nelle aree di ingresso dei luoghi delle manifestazioni. Ticketmaster si riserva altresì il diritto di bloccare l’accesso online, o di non accettare l’ordine di biglietti, qualora sussista il sospetto giustificato che l’utente collabori con un altro broker o con un rivenditore del mercato nero. Lo stesso vale in caso di utilizzo di software automatizzati per eseguire ordini, oppure in caso si superi il tetto massimo di biglietti a persona stabilito da Ticketmaster.

In caso di violazione delle condizioni indicate in seguito, Ticketmaster si riserva il diritto di recedere – sia a nome e per conto proprio, sia per l’organizzatore/operatore – da tutti i contratti conclusi con l’utente. Una tale violazione può quindi comportare la perdita del diritto all’ingresso alle rispettive manifestazioni. Del diritto di recesso può farne uso concludente anche l’organizzatore, ad es. negando l’accesso alla manifestazione.

Oltre a ciò, in caso di violazione delle presenti condizioni, qualora sia stato esercitato il diritto di recesso ai sensi del paragrafo successivo, si applicherà una penale di importo pari al prezzo nominale del biglietto, più commissioni varie, ai sensi del punto 5 di queste CGC. L’eventuale diritto ad un rimborso derivante dal recesso verrà quindi dedotto dall’importo della suddetta penale.

14. Disposizioni Particolari per Biglietti Nominali

14.1. Per manifestazioni particolari i biglietti sono “personalizzati”. Ciò significa che solamente il titolare del diritto d’ingresso ha effettivamente diritto ad accedere alla manifestazione. Il nominativo è quindi parte integrante del biglietto stesso. Durante l’operazione di ordine tali manifestazioni sono contrassegnate con una apposita nota sulla “personalizzazione” dei biglietti tramite nominativo. Con le presenti disposizioni l’utente acconsente all’acquisto e all’utilizzo del/dei biglietto/biglietti esclusivamente per l’uso privato. Qualora la “personalizzazione” avvenga già durante l’operazione di acquisto e sussista la possibilità di acquistate più biglietti nominali, l’utente sarà chiamato e tenuto ad indicare i nomi e cognomi corretti delle altre persone per le quali saranno emessi i biglietti.

Il successo di questa operazione dipende dall’inserimento immediato e veritiero dei vari nominativi dei titolari dei biglietti, poiché i biglietti verranno emessi subito dopo l’operazione di acquisto stessa con tali nominativi. Alla luce delle motivazioni sopra indicate, nel caso in cui – contrariamente alle presenti disposizioni – durante l’acquisto venga usato più volte lo stesso nominativo, Ticketmaster si riserva di recedere immediatamente dal contratto senza indicare alcun termine di scadenza. L’utente dovrà inoltre confermare subito che i dati relativi a soggetti terzi non sia stati inseriti indebitamente. Il contratto di acquisto si perfeziona esclusivamente tra l’utente e l’organizzatore. In questo caso le persone indicate dall’utente vengono semplicemente agevolate tramite il presente contratto ed ottengono così un diritto esclusivo di assistere alla manifestazione.

Nel caso in cui per singole manifestazioni valgano disposizioni per la “personalizzazione” differenti, queste saranno rese note nel corso dell’operazione d’acquisto oppure nelle CGC dell’organizzatore.

14.2. Il diritto a partecipare alla manifestazione sussiste solo sulla base del contratto stipulato tra l’utente e l’organizzatore (punti 5 e 8). Inoltre, il nominativo dell’utente dovrà essere impresso sul biglietto. In virtù del contratto concluso tra l’utente e l’organizzatore anche soggetti terzi, per i quali l’utente ha acquistato un biglietto nominale, sono autorizzati a partecipare alla manifestazione. Il nominativo della rispettiva terza persona dovrà risultare sul suo biglietto. Ai sensi del punto 14.4 un ulteriore autorizzazione all’ingresso sussiste per coloro che abbiano stipulato il contratto con l’organizzatore. Anche il nominativo di tali persone dovrà essere impresso sul biglietto. Un ulteriore premessa per accedere alla manifestazione è che l’utente, o un’ulteriore persona per la quale è stato ordinato il biglietto – oppure che ai sensi del punto 14.4 abbia concluso un contratto con l’organizzatore – ai controlli all’ingresso, a richiesta del personale, sia in grado di identificarsi con un documento valido, ad. es. con passaporto, carta di identità, patente di guida, (attenersi alle disposizioni dei rispettivi organizzatori).

14.3. Ai controlli all’ingresso l’organizzatore non è obbligato a richiedere detti documenti di riconoscimento al fine di verificare che la persona sia effettivamente quella autorizzata ad accedervi. L’organizzatore pertanto è libero da alcun obbligo nei confronti del suo partner contrattuale, qualora la persona che ha ottenuto l’ingresso alla venue, previa esibizione del biglietto, non sia di fatto quella intitolata. Ogni singolo biglietto autorizza l’ingresso soltanto ad una persona.

14.4. L’utente potrà trasferire ad un terza persona i suoi diritti e doveri risultanti dal contratto con l’organizzatore (e con essi il diritto di ingresso alla manifestazione), solo a condizione che questa subentri al suo posto in tale contratto assumendosi tutti i diritti e doveri del caso. Tale intervento presuppone il consenso dell’organizzatore che, ai sensi delle limitazioni contenute al punto 14.5, è ritenuto dato già in anticipo.

14.5. Ai sensi del punto 14.4, per ragioni di equità, per contrastare la rivendita di biglietti a prezzi gonfiati, ed infine per evitare un danno alla reputazione dell’organizzatore stesso, l’organizzatore negherà il suo consenso all’intervento di terzi nel contratto nei casi seguenti:

a) in caso di cessione o vendita di biglietti o di acquisto di biglietti per terze persone, qualora ciò avvenga nell’ambito di un’attività professionale o commerciale, in mancanza di esplicita autorizzazione dell’organizzatore,
b) in caso di vendita di biglietti nell’ambito di aste online non autorizzate dall’organizzatore,
c) in caso di vendita di biglietti ad un prezzo superiore a quello originario, più diritti di prevendita e spese aggiuntive sostenute dal venditore per l’acquisto o per la rivendita del biglietto (tuttavia pari ad un importo massimo del 15% del prezzo originario più diritti di prevendita),
d) in caso di vendita di biglietti a fini di profitto, oppure per acquistare un biglietto a nome di terzi ed ottenere un guadagno tramite l’attività di mediazione.
e) in caso di cessione e/o vendita di biglietti per scopi pubblicitari o di promozione, oppure come bonus, omaggio pubblicitario, guadagno oppure come parte di un pacchetto ospitalità o di viaggio non autorizzato dall’organizzatore, oppure
f) in caso di vendita di biglietti senza alcun riferimento alle CGC, in particolare ai punti 14.4 e 14.5.

In tali casi sia l’offerta, sia la cessione e/o la rivendita di biglietti sono vietate. La vendita di biglietti davanti all’area di accesso e di ingresso alla venue sarà possibile soltanto previa espressa autorizzazione dell’organizzatore.

14.6. Per ogni caso di infrazione dolosa dei divieti descritti al punto 14.5, incluso il divieto di offerta di biglietti nei casi citati al medesimo punto 14.5, l’organizzatore è altresì autorizzato a richiedere all’utente il pagamento di una penale. L’ammontare della penale potrà essere stabilita a discrezione dell’organizzatore, e in caso di contenzioso, verificata da un tribunale. In linea di massima l’ammontare della penale si calcola in base al prezzo di vendita o di rivendita, tuttavia dovrà essere almeno pari all’ammontare del prezzo originario del biglietto offerto o ceduto in violazione del punto 14.5. L’importo massimo della penale ammonta a CHF 7.500.00. Ulteriori diritti di risarcimento danni o di pagamento di penale per qualsiasi altra violazione delle presenti CGC rimangono validi. Eventuali penali già versate verranno dedotte dall’importo del risarcimento danni.

15. Trasferimento e Modifica di Biglietti Nominali

15.1. Salvo i punti 14.4 e 14.5, ovvero solo a condizione che la terza persona subentri nel contratto con l’organizzatore tenendo conto/includendo le presenti CGC e che l’organizzatore, ai sensi del punto 14.4 abbia dato il suo consenso, l’utente ha facoltà di trasferire un biglietto acquistato da lui, ossia il suo diritto di accesso alla manifestazione, ad una terza persona. In seguito a tale trasferimento si dovranno modificare i dati personali del biglietto a favore del nuovo titolare del diritto di accesso.

15.2. Qualora l’utente voglia trasferire il biglietto ad un’altra persona (ad es. regalandolo) si dovranno modificare i dati personali impressi sul biglietto. A questo scopo l’utente deve conoscere il nominativo e dell’indirizzo completo della persona a cui vorrà trasferire il biglietto, nonché il suo indirizzo email, se richiesto dall’organizzatore. Per eseguire la modifica del nominativo, salvo diverse disposizioni dell’organizzatore, si dovrà barrare il vecchio nominativo del titolare autorizzato indicato sul biglietto e sostituirlo con quello nuovo. La modifica dovrà essere comunicata anche a Ticketmaster all’indirizzo info@ticketmaster.ch , indicando i dati della manifestazione, il numero d’ordine, i dati personali dell’acquirente oltre al nominativo del vecchio titolare del biglietto e di quello nuovo. In seguito al trasferimento del biglietto il vecchio titolare perde il suo diritto all’ingresso.

La modifica del nominativo può essere eseguita al massimo entro 6 (sei) ore dall’inizio della manifestazione prenotata.

Attenzione: In casi singoli, la modifica del nominativo dei biglietti potrà essere eseguita secondo regolamenti diversi. A questo proposito le Condizioni Generali di Contratto dell’organizzatore hanno priorità! La modifica del nominativo potrebbe eventualmente essere anche soggetta ad una commissione.

Si fa presente che in caso di trasferimento non si trasferisce il contratto con l’organizzatore (punto 15.1), ma semplicemente il diritto a partecipare alla manifestazione di cui al punto 14.1. Anche in questi casi vale la riserva di approvazione indicata al punto 14.4. Nei casi menzionati al punto 14.5 l'organizzatore non acconsente alla cessione del diritto di ingresso.

16. Blocco di Biglietti Nominali

16.1. In caso di violazione dei divieti contenuti al Punto 13, Punto 5 e 14.5 l’organizzatore ha facoltà di bloccare i biglietti in questione contro rimborso del prezzo nominale del biglietto, ad eccezione dei diritti di prevendita e di negare ai relativi titolari di biglietti l’accesso alla manifestazione.

16.2. In caso di ripetuta violazione dei divieti di cui ai punti 13 o 14.5 l’organizzatore è autorizzato a far bloccare da Ticketmaster i biglietti in questione, senza alcun diritto a sostituzione, ossia senza diritto al rimborso del prezzo di acquisto del biglietto.

17. Disposizioni particolari per i Biglietti Platino

Per l’acquisto di biglietti platino di Ticketmaster oltre alle restanti parti delle presenti condizioni di acquisto valgono le seguenti informazioni: in caso di conflitto tra il presente paragrafo e le restanti parti delle presenti condizioni di acquisto per l’acquisto dei Biglietti Platino, questo paragrafo ha valore prioritario.

I Biglietti Platino sono acquistabili solo online tramite questo sito. Poiché il prezzo di questi biglietti viene stabilito in base alla domanda al momento stesso dell’acquisto, questo è soggetto a variazioni. L’utente paga il prezzo riportato al momento dell’acquisto, tuttavia il prezzo di simili biglietti Platino potrebbe anche crescere o diminuire subito dopo. L’utente non ha diritto ad alcun rimborso qualora in seguito all’acquisto il prezzo di Biglietti Platino simili dovesse scendere. Con i Biglietti Platino si acquistano alcuni dei migliori posti o biglietti disponibili per le varie manifestazioni. Per questo motivo il numero di Biglietti Platino disponibili è molto limitato, e spesso subito esaurito. Di tanto in tanto prima di una manifestazione è possibile che si possano acquistare ulteriori biglietti ma Ticketmaster non ha alcuna influenza su tali contingenti o sulla disponibilità. Informazioni dettagliate sulle varie maggiorazioni o altre spese per l’acquisto di Biglietti Platino si trovano alle pagine web dove vengono offerti.

18. Luogo d’Esecuzione e Legge Applicabile

Le relazioni negoziali tra le parti sono regolate in via esclusiva dal diritto svizzero, ad esclusione delle normative svizzere in materia di diritto internazionale privato (IPR) e della Convenzione delle Nazioni Unite sulla compravendita internazionale di merci (CISG). Luogo di esecuzione delle consegne, di prestazione dei servizi e dei pagamenti è unicamente Zurigo. Ticketmaster si riserva il diritto di citare in giudizio l’utente presso il luogo di sua residenza e nel caso di persone giuridiche presso il luogo della loro sede legale.

19. Disposizioni Conclusive

Qualora una singola o diverse disposizioni delle presenti CGC siano o diventino nulle, ciò non ha alcun effetto sulla validità delle restanti disposizioni delle presenti CGC o sulla validità dei contratti di acquisto.


(B) Condizioni d’Uso


20. Utilizzo del Sito Web

L’uso del sito di Ticketmaster è consentito esclusivamente per scopi privati. L’utente si impegna ad usare il materiale contenuto nel sito esclusivamente per ottenere informazioni sulle manifestazioni e sulle promozioni, oppure per l’acquisto di biglietti o di qualsiasi altro prodotto ad uso esclusivamente privato. L’uso del sito per altri scopi, che vada aldilà delle suddette limitazioni, è consentito solo previa autorizzazione di Ticketmaster.

L’utente è tenuto a trattare tutti i dati di accesso al sito (ad es. password, ecc.) con la massima riservatezza e ad informare Ticketmaster senza indugio, qualora venga a conoscenza di un loro uso improprio oppure abbia dei sospetti a riguardo. Anche in tali casi, egli risponde dell’uso improprio del sito web. Tutte le dichiarazioni di volontà effettuate tramite l’uso della password, o di qualsiasi altro dato di accesso dell’utente, potranno essere usati entrambi a favore e contro di esso.

L’utente si impegna a non utilizzare software automatizzati, quali ad es. robot o spider, e di non cercare in qualsiasi modo (sia con strumenti automatizzati o manuali) di analizzare o di copiare il contenuto del sito. Egli si impegna anche a non compromettere o disturbare in alcun modo il corretto funzionamento del sito, in particolare causando volutamente un sovraccarico delle funzionalità di Ticketmaster.

Ogni eventuale utilizzo illegale e/o improprio di questo sito, in particolare l’acquisto o vendita non autorizzata di biglietti, il cosidetto framing della pagina web, oppure l’utilizzo improprio di software robot, spider o di qualsiasi altro genere sarà esaminato da Ticketmaster che si riserva di intentare ogni opportuna azione civile e penale.

21. Proprietà Intellettuale

I logo e la grafica di Ticketmaster, nonché tutti gli altri marchi e logo che compaiono su questo sito, essendo marchi registrati e utilizzati, oppure protetti da diritti connessi, sono tutelati da Ticketmaster e dai suoi partner commerciali. Tutti i marchi ed i logo potranno essere riprodotti o utilizzati esclusivamente con la preventiva autorizzazione scritta di Ticketmaster o dei suoi rispettivi partner. Lo stesso si applica per tutti i contenuti ed i software disponibili sul sito di Ticketmaster di cui ne detiene l’esclusiva proprietà intellettuale ed i diritti di autore.

22. Minori

L’utilizzo del sito web è riservato agli utenti che abbiano compiuto il 18esimo anno di età. La prenotazione e l’acquisto di biglietti o di altri prodotti non sono consentiti ai minori di 18 anni.



Versione valida a partire da: Agosto 2017